WebSeo
Alla veneranda età di sette anni, cani e gatti diventano ufficialmente anziani. E proprio come...
WebSeo
2019-06-20 10:42:12
WebSeo logo

Blog


- Owner - Pubblicato il

I segni dell'età negli animali

  • photo

Alla veneranda età di sette anni, cani e gatti diventano ufficialmente anziani. E proprio come gli umani, gli animali domestici sperimentano gli effetti dell'invecchiamento. Ciò comprende peli grigi, articolazioni dolenti, peggioramento della vista, noduli e protuberanze, nonché problemi comportamentali e altro ancora. Come affermano diversi veterinari, esistono una serie di problemi di salute che gli animali possono incontrare quando invecchiano, e molti di essi sono inevitabili. Tuttavia i proprietari possono fare la loro parte nella qualità della vita del loro amico peloso tenendoli d'occhio e fornendo un'adeguata assistenza senile.

I cani e i gatti invecchiano in momenti diversi in base a fattori quali razza e taglia. È fondamentale innanzitutto accorgersene, per soddisfare le loro esigenze individuali e per aiutarli ad invecchiare in tranquillità. Molto spesso i possessori di animali domestici non si rendono conto di quando cani o gatti giungono a quella fase, sviluppando esigenze dietetiche e di cura diverse. Ecco a cosa fare più attenzione.

Artrite
Quando il nostro animale domestico inizia a rallentare e decadere fisicamente, è possibile essere in presenza di artrite. Se l’animale in questione zoppica o ha difficoltà a alzarsi, bisogna consultare il veterinario immediatamente. Soltanto un veterinario può infatti fornire un piano per aiutare a gestire e trattare i sintomi.

Nutrizione
Quando gli animali invecchiano, subiscono cambiamenti al metabolismo. Gli esperti raccomandano il passaggio a cibi per cani e gatti anziani per assicurarsi che ricevano i nutrienti corretti per la loro fase di vita. È importante tenere a mente i livelli di energia degli animali domestici, quindi le porzioni di pasto e l'esercizio fisico si combinano.

Comportamento
Cani e gatti possono sperimentare cambiamenti di umore quando invecchiano. Monitorare come interagiscono con altri animali e umani può aiutare. È importante identificare eventuali cambiamenti nel comportamento e occuparsi di questi cambiamenti prima che diventino un problema. A volte i cambiamenti nel comportamento possono essere collegati a problemi di salute, come l'artrite o il dolore ai denti, per esempio, quindi è consigliabile riferire volta per volta tutto ciò al veterinario.

Postato in: Generale

ARTICOLI CORRELATI